• L'ETICA
    COME
    VISIONE
  • L'APPROCCIO
    COME
    LINGUAGGIO
  • L'ESPERIENZA
    COME
    RACCONTO

CHI SIAMO

MOOD Photography nasce dalla volonta' di 3 fotografi, Stefano Schirato, Simone Cerio e Marco Di Vincenzo ad unirsi dietro un concetto di fotografia che vorrebbe diventare un polo importante di idee legate all'immagine, fabbrica di progetti innovativi per la cultura fotografica nel panorama italiano. Lo Spazio Mood non sara' una semplice scuola di fotografia che organizzera' corsi ma si pone l'obiettivo di far diventare la propria sede a Pescara in via dei Marrucini 84, una vera e propria "casa della fotografia" dove organizzare workshop, incontri con autori internazionali, laboratori fotografici, promuovere mostre personali e collettive, "respirare" fotografia.

lA NOSTRA OFFERTA DIDATTICA


LIVELLO BASE

CORSO BASE




DURATA 4 MESI

16 lezioni


  • TUTOR
    Di Vincenzo | Schirato | Cerio

PHOTOSHOP




DURATA 2 MESI

8 lezioni


  • TUTOR
    Marco Di Vincenzo

LIVELLO AVANZATO

CORSO IDENTITA' E METODO




DURATA 6 MESI

24 lezioni


  • TUTOR
    Simone Cerio

REPORTAGE & STORYTELLING




DURATA 8 MESI

16 lezioni


  • TUTOR
    Stefano Schirato

LIVELLO MASTERCLASS

LONGTERM PROJECT




DURATA 8 MESI

8 lezioni


  • TUTOR
    Schirato | Cerio

workshop


S.Agata | Catania

dal 3 al 6 Febbraio 2018 | con Simone Cerio


TIPOLOGIA : workshop intensivo di Reportage e Fotogiornalismo

DURATA : 4gg (03-06 Febbraio 2018)

LOCATION : Catania, Sicilia


Ogni anno Catania offre alla sua patrona una festa straordinaria che puo' essere paragonata solo alla Settimana santa di Siviglia o al Corpus Domini di Cuzco in Peru', per intensita' e numero di fedeli coinvolti.
I primi giorni di Febbraio la citta' dimentica ogni cosa per concentrarsi sulla festa di S.Agata, misto di devozione e di folklore, che attira ogni anno sino a un milione di persone, tra devoti e curiosi.
Seguiremo tutte le fasi salienti della festa patronale. Racconteremo l'uscita della Santa dal suo "riposo" fin dalle prime luci dell'alba, seguiremo i devoti nel loro pellegrinaggio in citta', correremo dietro alte candelore, ascolteremo canti antichissimi e andremo alla ricerca di confraternite uniche. Saremo fuori tutto il giorno a scattare, con appuntamenti fissi per visionare l'andamento del lavoro attraverso sedute di editing.


L'identita' fotografica e' la base su cui costruire un percorso didattico: il tutor prestera' particolare attenzione prima al contenuto e al messaggio da trasmettere, piuttosto che alla tecnica. Il racconto fotografico sara' la base su cui costruire il proprio punto di vista.
I linguaggi possono essere molteplici, dal ritratto al reportage, al paesaggio ecc.. Verra' data massima attenzione all'approccio piu' consono all'individualita' dello studente, guidandolo nelle scelte che possano far emergere una visione personale prima di ogni altra cosa.
Il workshop e' ideato per persone che hanno un forte desiderio di crescita personale. L'esperienza intensa e faticosa (le sedute di shooting possono durare anche 12 ore) serve ad apprendere un metodo di lavoro, senza il quale sara' impossibile ottenere un risultato soddisfacente alla fine delle giornate di scatto.
Il tutor sara' a completa disposizione tutte le ore del giorno per seguire i partecipanti sia in modalita' one-to-one che di gruppo.

COSTI


OPZIONE A : 180 Euro + iva
Nella quota sono esclusi i costi di vitto, alloggio e trasporto.

OPZIONE B : 250 Euro + iva
VALIDA SOLO CON PRENOTAZIONE ENTRO IL 30/12/2017.
Nella quota e' compreso l'alloggio per 3 notti (3-4-5- Febbraio) in un appartamento a due passi dal Centro Storico di Catania, dotato di angolo cottura, salone, 2 bagni e 4 camere matrimoniali (vedi foto).
L'opzione e' valida solo con prenotazione entro e non oltre il 30/12/2017, previo versamento di un acconto pari a Euro 70, su conto corrente bancario IBAN IT71 H076 0115 4000 0009 3755 502, intestato a Simone Cerio. Oltre tale data limite, non sara' piu' possibile bloccare il pernotto nella struttura indicata. Il versamento sara' considerato come caparra e in caso di rinuncia comunicata oltre il 30/12/2017 non sara' piu' rimborsabile.


LOGISTICA


L'aeroporto di Catania e' raggiungibile con la compagnia aerea Ryanair, tramite volo diretto (aeroporto Fontanarossa), con tariffe che oscillano tra 40 e 120 Euro andata+ritorno.
Per i pasti: saranno previsti diversi pranzi al sacco (lo street-food catanese e' ottimo sia da un punto di vista logistico che di prezzo), e pasti in trattorie tipiche, caratterizzate da un ottimo rapporto qualita'/prezzo.

MATERIALE NECESSARIO : Macchinetta fotografica digitale | laptop | lettore schede | taccuino | abbigliamento impermeabile | scarpe comode


Per il programma dettagliato del workshop qui il file pdf


Per info o iscrizione scrivere a simonecerio@gmail.com

EMERGENTI

SCOPRI

Loris Falasca

Vista Mare

L'amore per il mare ha sempre accompagnato la mia vita. Questo posto sconfinato, sterminato da dove in passato arrivavano civilta' e ricchezza ha sempre esercitato un grande fascino sul mio immaginario...



SCOPRI

Simona Budassi

Hell In my Veins

"Hell In my Veins" contiene gia' nel titolo il suo obiettivo. La malattia non e' sempre visibile e palese, quantomeno spesso non nelle forme alle quali le immagini mediatiche hanno abituato e istruito il nostro occhio....



SCOPRI

Alessandro Battista

La stanza che non c'e'

Ho realizzato questo lavoro in Abruzzo, in una struttura socio-sanitaria che si occupa di pazienti con gravi disabilita' fisiche e psichiche. Sono persone che vivono in questo luogo, in alcuni casi, da quando erano adolescenti...



SCOPRI

Davide D'Amato

Il circo della Luna

La storia del circo segue la storia dell'uomo. Dal circo classico e moderno che, per non morire su se stesso, si e' dovuto reinventare. Il circo non e' piu' appannaggio delle vecchie tradizioni delle grandi famiglie ma...



SCOPRI

Sara Napolitano

Lidianna

Sono sempre stata attratta dalle persone, e' incredibile poter osservare i dettagli di un individuo, i segni, i cambiamenti, le rughe di un'espressione o dell' eta', scoprire come si amplifica la profondita' di uno sguardo...



news

Giovanni Cocco | "Monia e altre storie"
Venerdi' 15 Dicembre - ore 19.00


Nasce a Sulmona nel 1973. Dal 1998 Si dedica integralmente alla fotografia con un progetto a lungo termine sulla vita di sua sorella Monia, disabile dalla nascita, premiato con il secondo premio all'Emerging Photographer Grant di Burn Magazine - Fondazione Magnum e segnalato dalla giuria del Premio Roger Pic della Scam di Parigi, che gli dedica una mostra in occasione del Mois de la Photo nel 2012. Monia nel 2016 vince il PDN Award e riceve il Grant della Reminder Photography Stronghold Gallery, premiato con un'esposizione a Tokyo. Dal 2007 al 2010 completa Burladies, una serie di ritratti sulla vita delle donne nel mondo del Burlesque, con il quale e' selezionato per il programma "Mentor" dall'Agenzia Internazionale VII, dove restera' per due anni. Dal 2010 al 2012 lavora "on assignment" per la rivista L'Espresso al progetto Moving Walls con il giornalista Fabrizio Gatti - ricerca sulla condizione dei migranti nelle frontiere per l'Europa in Grecia, Italia e Marocco. Dal 2011 al 2013 realizza Forgotten Memories un lavoro di ricerca sul ruolo dei monaci all'interno del conflitto etnico serbo-albanese nei Monasteri Ortodossi in Kosovo. Dal 2013 collabora con la scrittrice italiana Caterina Serra sul progetto Displacement, analisi e investigazione di fotografia e scrittura sulla trasformazione e l'omologazione delle citta' storiche in Italia e in Europa. Le sue opere sono esposte in mostre personali e collettive e pubblicate su riviste nazionali e internazionali, tra cui L'Espresso, Vanity Fair, D La Repubblica delle Donne, Internazionale, Io Donna, Il Venerdi', National Geographic a tante altre. Vive e lavora tra Roma e Berlino


modalita' di iscrizione

L'incontro e' gratuito e a numero chiuso. Per prenotarsi e' necessario inviare una mail a: info@moodphotography.it, inserendo nell'oggetto la dicitura "Prenotazione Spot On". La conferma di prenotazione avverra' tramite una mail di risposta.


Alessandro Battista | "The room that doesn't exist"
Finalista "Coup de Coeur" premio ANI | Festival Internazionale del Fotogiornalismo di Perpignan VISA POUR L'IMAGE 2017


Alessandro Battista, studente del masterclass LONG-TERM PROJECT 2015/2016, autore del progetto "The room that doesn't exist", e' stato selezionato tra i finalisti del premio "COUP DE COEUR" | ANI (Association Nationale des Iconographes) all'interno del Festival Internazionale di Fotogiornalismo di Perpignan


Link alla galleria del progetto


Carlo Lombardi | "Dead Sea"

Primo premio FotoLeggendo 2017


Carlo Lombardi, studente del corso IDENTITA' E METODO 2016/17, autore del progetto "DEAD SEA", ha ricevuto il primo premio al festival di fotografia di Roma "FOTOLEGGENDO 2017".


Link alla pagina ufficiale


Sulejman Bijedic | "Odavle Samo U Harem: In Memory of Abdulah Boskailo"

Finalista Lens Culture Exposure Awards 2017


Sule Bijedic, studente del corso IDENTITA' E METODO 2015/16, e' arrivato finalista al premio internazionale Lens Culture Exposure Awards 2017


Link alla pagina ufficiale

CHE COSA E'?

La Factory di Mood Photography nasce dall'esigenza di costruire un nuovo modello di pensiero. Un gruppo di fotografi, appena usciti da un percorso di studi, pronto a cimentarsi su progetti a lungo termine. Il tutoraggio costante, l'indipendenza artistica e l'autoproduzione sono le colonne portanti di questa idea; lo sguardo verso il panorama nazionale permette invece di creare un confronto continuo con professionisti del settore, dai Festival di settore, agli spazi espositivi di rilievo, fino alle libere installazioni.

COME FUNZIONA?

Ogni anno selezioniamo i nostri migliori studenti con la finalita' di farli lavorare su un progetto fotografico. I fotografi di Mood, Simone Cerio, Stefano Schirato e Marco Di Vincenzo, sono i responsabili non solo della scelta della tematica annuale, ma anche del tutoraggio: attraverso sedute di editing periodiche verra' valutato ogni singolo studente e l'andamento del progetto. La squadra puo' scattare in maniera autonoma, oppure seguendo gli stessi insegnanti, qualora loro decidano di essere anche autori e non soltanto tutor esterni. Il lavoro ha durata di 1 anno: una volta terminato viene deciso un output da presentare a tutti i circuiti fotografici piu' importanti, dalle testate giornalistiche fino alle gallerie e Festival nazionali. Il prodotto viene confezionato in maniera del tutto indipendente all'interno dello spazio Mood Photography; il tema Factory seguira' tutte le fasi di produzione e sara' parte attiva della stessa.


Sito web under construction

CONTATTACI


Via Dei Marrucini 84

65127 | PESCARA


368 7818983

393 5682404


info@moodphotography.it


Seguici su: